aperto il bando per il Servizio Civile

un’esperienza che cambia la vita, la tua e degli altri.

 

 

Il 20 agosto 2018 è stato pubblicato il bando per la selezione di oltre 50.000 giovani da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia ed all’estero. Nel bando sono stati finanziati 96 progetti delle pubbliche assistenze Anpas: saranno quindi 2.868 i posti disponibili in 688 sedi, tra le quali la nostra.

Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, assicura la possibilità di dedicare un anno della propria vita a beneficio dell’intera cittadinanza contribuendo al potenziamento dei servizi prestati dalla “Croce Azzurra”.

Nel corso del periodo di servizio i volontari di Servizio Civile potranno ricoprire i seguenti ruoli:

–         Accompagnatore nei trasporti ordinari sociali

–         Autista nei trasporti ordinari sociali

–         Accompagnatore nei trasporti ordinari sanitari

–         Autista nei trasporti ordinari sanitari

–         Autista nei Trasporti Emergenza-Urgenza

–         Soccorritore nei Trasporti di Emergenza-Urgenza

–         Centralinista

I volontari selezionati frequenteranno una serie di corsi formativi e nei primi mesi manterranno un ruolo di collaborazione con il personale Volontario e i coordinatori dell’Associazione nello svolgimento delle attività; poi con il completamento della formazione e il conseguimento delle relative certificazioni potranno acquisire una maggior autonomia operativa sempre nel rispetto delle direttive impartite dai responsabili dell’Associazione.

La durata del servizio civile è di un anno con una retribuzione mensile di 433 Euro e un impegno di 30 ore settimanali.

Da diversi anni il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale finanzia questo servizio con la pubblicazione di un bando nazionale dove vengono fissati i termini per la presentazione delle domande e il numero dei posti disponibili nonché gli enti ammessi secondo i progetti presentati.

Anche quest’anno la nostra Associazione ha aderito al progetto presentato dall’ANPAS con la richiesta d’assegnazione di quattro giovani da impegnare nei nuovi progetti.

Possono fare domanda
– i giovani (senza distinzione di sesso) che abbiano compiuto diciotto anni e non superato i ventotto (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda e che siano in possesso dei seguenti requisiti:
o Essere cittadino italiano
o Essere cittadini dell’Unione europea
o Essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti
Non può fare domanda:
– chi appartiene ai corpi militari o alle forze di polizia
– chi ha già prestato servizio civile nazionale o lo abbia interrotto prima della scadenza o lo stia prestando
– chi ha riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per delitti indicati nel bando/domanda
– chi abbia in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbia avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Per ogni ulteriore informazione circa il Servizio Civile Universale vai sul sito  www.anpas.org  –  www.anpasemiliaromagna.org – dove troverai anche i file word e pdf della modulistica da scaricare e compilare.

Le domande possono essere presentate a mano, per pec o per raccomandata A/R e deve essere composta da:
•Allegato 3 ( file word – file pdf) – domanda di partecipazione
•Allegato 4 ( file word – file pdf) – dichiarazione titoli
•Allegato 5 ( file word – file pdf) – informativa sul diritto alla protezione dei dati personali

•Fotocopia di un documento valido e codice fiscale

Per ogni chiarimento rivolgiti senza indugio a Maurizio Petronini, referente dell’Associazione per questo servizio, al n. 3402668971

 

soccoritoriminixsito