Campagna raccolta fondi 2018

Cari cittadini, è proprio così.

Quando ci cercate per un’emergenza o per un trasporto ordinario e programmabile, noi continuiamo a rispondere positivamente alle richieste, facendo il possibile per soddisfare tutte le richieste. E’ un impegno morale verso le nostre comunità, che vogliamo rispettare nel ricordo di quanti hanno speso in tutti questi anni, (nel 2019 saranno 50), tempo ed energie, passione ed umanità.

Ma per mantenere attivi i seguenti servizi

Trasporto infermi per emergenze, ordinari e sociali
• Punto medico d’emergenza e continuità assistenziale attivo 24 ore su 24
• Servizio di Protezione Civile.
• Trasporti programmati per visite e terapie.
• Iniziative per la tutela della salute

abbiamo bisogno del vostro aiuto economico. Sono sufficienti 35 Euro all’anno per nucleo famigliare convivente. Neanche 10 centesimi al giorno, meno del costo di uno sacchetto di plastica del supermercato.

Per i sottoscrittori della quota sostenitore sono previste le seguenti agevolazioni:
► 4 viaggi gratuiti per nucleo familiare convivente per le strutture ospedaliere e case di cura della Provincia e di Montecchio Emilia.
► I viaggi successivi al prezzo agevolato di 25 Euro.
► Tariffa chilometrica agevolata a 1 Euro al km per i viaggi a lunga percorrenza

Le suddette condizioni agevolate sono applicabili solo in presenza di una esplicita richiesta scritta da parte di un medico che attesti l’intrasportabilità del paziente con i comuni mezzi di trasporto.

Sono tanti i motivi di ordine morale per sostenere l’Associazione, ma non fosse altro che per interesse,  il Vostro,  Vi invitiamo a versare la quota “sostenitore” entro il 31 marzo 2018.
Il versamento di un’offerta libera, se d’importo inferiore a 35,00 Euro, pur se gradita, non dà diritto a nessuna delle agevolazioni sopra descritte.

ATTENZIONE: Dopo tale data non sarà più possibile sottoscrivere la “quota sostenitore” usufruendo delle particolari condizioni agevolate.

La quota sostenitore può essere versata presso:- La sede sociale in Viale Verdi a Traversetolo
– La sede della Sezione di Monticelli Terme
– Utilizzando il bollettino postale già intestato
– I gazebo organizzati nelle giornate del mercato settimanale di Monticelli Terme e della domenica a Traversetolo (dinnanzi al municipio).

come e dove versare 2016

 

 

Trasporto in ambulanza (tratto dal comunicato del Servizio Sanitario Regionale – Guida ai servizi)
Il trasporto di un malato in ambulanza è effettuato gratuitamente nei casi di emergenza, per trasferimenti di persone ricoverate qualora il trasferimento sia disposto dall’ospedale e non su richiesta del paziente, per gli anziani non autosufficienti ospitati da una struttura protetta convenzionata che devono essere ricoverati in ospedale o che tornano alla struttura protetta convenzionata dopo la dimissione dall’ospedale, per i pazienti oncologici, dializzati, HIV positivi o per altre specifiche patologie riconosciute dall’AUSL e gli anziani inseriti nell’elenco degli aventi diritto all’assegno di cura.

In tutti gli altri casi il trasporto in ambulanza è a pagamento (ad esempio dimissioni ospedaliere, ricoveri e visite programmate che non rivestono carattere d’urgenza e non sono disposti dal 118.)

 ATTENZIONE!!!

Diffidate da chiunque bussi alla Vostra porta per chiedere soldi a nostro nome. Segnalate prontamente alle forze dell’ordine ogni tentativo di truffa. L’Associazione non effettua alcuna raccolta fondi “porta a porta”.

Il Consiglio Direttivo